Il progetto “Bimbi di Kobane” è pensato, organizzato e realizzato da UIKI Onlus

Ufficio d’Informazione del Kurdistan in Italia è un’associazione fondata nell’ambito delle organizzazioni del movimento curdo, nel maggio 1999. UIKI, organizzazione no profit di utilità sociale, è nata dall’esigenza di costruire dei ponti tra l’opinione pubblica italiana e il movimento curdo. Si occupa principalmente di diffondere informazioni sulla questione curda e sulle tante tematiche ad essa connesse: la lotta contro ogni forma di violenza nei confronti delle donne; l’opposizione all’utilizzo della tortura nelle prigioni; la battaglia civile contro la vendita di armi; la sensibilizzazione per il rispetto dei diritti umani in Turchia, in Siria, Iraq e Iran (cioé i quattro Stati che dividono il popolo curdo); l’opposizione alla guerra; la libertà di stampa e d’opinione; la condizione dei minori o il fenomeno delle migrazioni internazionali. UIKI collabora con le organizzazioni della società civile italiana, al fine di costruire relazioni solidali e durature con quelle animate dalle curde e dai curdi. Inoltre, UIKI partecipa ad eventi culturali e politici di studio, discussione e approfondimento e realizza viaggi e missioni di studio, ricerca, turismo alternativo o con fini di cooperazione internazionale in Kurdistan. UIKI Onlus è parte del Comitato di Ricostruzione di Kobane e di ReteKurdistanItalia.

 

UFFICIO DI INFORMAZIONE DEL KURDISTAN IN ITALIA (UIKI-ONLUS)

Tel. +39 0664871176 Email: info.uikionlus@gmail.com

Contributi all’UIKI-Onlus

Ufficio di Informazione del Kurdistan In italia

Unicredit Bank
VIA MERULANA, 17 00185 ROMA ITALIA

Codice IBAN: IT 89 Z 02008 05005 000102651599
Codice BIC SWIFT: UNICRITM1002

Facebook: UIKIOnlus
Twitter: @UIKIOnlus
Google +: 102888820591798560472
Skyp: uikionlus